Forema SCARL PadovaConsidi


La formazione esperienziale

La formazione esperienziale rappresenta un approccio all’educazione e all’apprendimento inteso come processo di formazione continua che considera l’esperienza fattore significativo di sviluppo per le persone inserite nei contesti professionali e di vita.

La formazione esperienziale si fonda sull’uso della metafora, uno strumento che rompe gli schemi e coinvolge i partecipanti in situazioni sfidanti, caratterizzate da azione, partecipazione diretta e coinvolgimento emotivo. Una formazione non più considerata un semplice “trasferimento di conoscenze”, quanto un’esperienza di apprendimento in un ambiente didattico che dia vita ad un percorso di creazione, approfondimento e valorizzazione di conoscenze e capacità.

L’apprendimento esperienziale è fondamentale per sollecitare nelle persone creatività, coinvolgimento, attenzione e soprattutto quello che si chiama lateral thinking, ovvero la capacità di vedere le cose da un punto di vista differente.

Le metodologie di formazione esperienziale (“si impara facendo e riflettendo su ciò che sui fa”) sono essenziali anche in un percorso di trasformazione snella in quanto:

  • coinvolgono i partecipanti, portandoli a trovare soluzioni creative e costruttive;
  • trasmettono ai partecipanti il sapere operativo in breve tempo e in modo efficace;
  • sviluppano le “soft skills” dei partecipanti (leadership, comunicazione efficace, problem solving, team working, time management) e la loro capacità di gestire lo stress;
  • aiutano i partecipanti a trasferire quanto acquisito nella realtà aziendale di provenienza.